LA DIETA PROTEICA MI HA GUARITA PRIMA ED OGGI

22.03.2018 22:33

Salve carissimi amiche ed amici che mi seguite, come state? 

Io devo dire molto bene. Sono trascorse 7 settimane dal giorno in cui ho cambiato completamente il mio stile alimentare. 

Ebbene sì, sono tornata definitivamente alle proteine salutando con grande piacere i carboidrati. Tutti, proprio tutti i carboidrati: 

  • pane
  • pasta
  • pizza
  • patate
  • riso
  • mais
  • farine di ogni genere di cereale ( anche integrale ) 
  • zuccheri raffinati
E la domanda nasce per tutti spontaneamente: 
 
" Oddio Valentina e che cosa mangi?" 
 
Molto semplice, tutti i secondi piatti con tante verdure e frutta, a volte mangio la segale ( fette biscottate Wasa e riesco a concedermi anche una pizzetta al mese )
Mangio più di prima, digerisco molto bene e tutti i dolori legati alla fibriomialgia sono quasi completamente scomparsi, per non parlare dell'ansia e del panico che nell'ultimo anno per il carico di stress subito sono tornati a bussare alla mia vita. 
NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO, lo ripeto da più di 20 anni, le medicine possono salvare la vita, ma possono anche rovinarla se usate in modo errato. Moltissime malattie vengono "curate" grazie ad una giusta alimentazione. 
 
"Ma insomma Valentina cosa mangi?"
 
Pesce e carne, formaggi stagionati da più di 20 mesi o ricotta di siero, uova e verdure a quantità cambiandole ogni giorno. 
Se avete seguito la mia storia, sapete come sono riuscita a guarire.  Ho vissuto i miei primi 20 anni da incubo, le malattie ed i sintomi più disparati mi hanno portato allo stremo delle forze.  Ero molto giovane, eppure avevo dolori in tutto il corpo a partire dai dolori muscolari e ossei, alle mestruazioni dolorosissime  completamente squilibrate, ai reflussi gastrici e agli emicrania che duravano giorni e notti. Quando lo racconto, le persone rimangono incredule, ma la mia vita è andata proprio così e sono rinata per la seconda volta  grazie ad un Dottore Omeopata Egiziano di nome Rebi Eid che  mi propose di fare il prime test ( esame del sangue per vedere le intolleranze e le allergie )  dando un senso a tutta la mia vita. 
Potevo mangiare il pesce e le carni bianche, molte verdure, qualche frutta e NESSUNA FORMA DI ZUCCHERO. 
Dopo solo un mese erano scomparsi tutti i miei sintomi, dopo tre mesi raggiunsi il mio peso forma di 58 kg perdendone ben 10 senza fare sforzi, che ho mantenuto fino alla gravidanza,  
il mio ciclo si regolarizzò, così come il mio intestino e tutto il mio organismo. Mi sentivo finalmente serena, sorridente e solare e ripresi tutte le  energie. Finalmente non mi addormentavo più all'improvviso  durante il giorno e la notte dormivo regolarmente, i sogni avevano preso il posto dei terrorizzanti incubi che lo psicologo mi faceva scrivere per capire la mia personalità e probabilmente per arrivare alla conferma che tutte le mie malattie fossero derivate dalla testa e non dai cibi che ingerivo regolarmente ogni giorno. 
Non è stato facile, ma non per me, credetemi, ma per gli altri che non accettavano che io non mangiassi più i cereali, il latte, il miele i dolci, le patate. Tutti a guardarmi come se fossi  stata una extra terrestre. Per non parlare poi delle cene di famiglia o le feste tra amici, io ero sempre quella che non mangiava la pizza, che non beveva birra o alcolici, che per aperitivo chiedevo un succo di pompelmo e sgranocchiavo qualche oliva. Debbo dire che andare contro tutti non è stato piacevole, ma la mia voglia di guarire e farcela contro tutti quei dottori che non mi credevano e che continuavano a prescrivermi farmaci era più forte delle persone che continuavano a sabotarmi e a tentarmi per ricadere nella vita che, del resto ancora oggi, fanno tutti. PASTA, PANE, PIZZA, RISO, MAIS, CORNETTI, CRAKERS, FOCACCIA, GRISSINI, TOAST, PANINI, CEREALI PER COLAZIONE IN TUTTE LE FORME, BISCOTTI E PASTICCINI, TORTE ecc ecc
Ma ritorno alla mia storia, io sono stata bene fino alla gravidanza, momento in cui ho perso me stessa per ritrovarmi un'altra donna. Non mi piaceva più niente di quello che mangiavo ed il fatto di essere incinta mi ha fatto approfittare della situazione per uscire dal seminato. Poi ho avuto il bambino, ho allattato per 10 mesi e più e così sono passati ben 5 anni in cui tutti i cereali sono ritornati nella mia tavola.
Ho fatto anche un anno di vegetarianismo ma non stavo bene e mi si abbassava troppo la pressione fino a farmi svenire. E tutto questo senza perdere un kg. E' tornata la cervicale, il dolore alle ossa e alla schiena, le ginocchia non erano più forti, mi sono riammalata per ben 2 volte l'anno con febbri alte e raffreddori frequenti. Il mio peso oscillava tra i 64 ai 67.5 kg quando avrei dovuto essere 58/59. Così un giorno finalmente ho detto BASTA e mentre cercavo una soluzione mi sono imbattuta nei video del giornalista Adriano Panzironi che nel suo libro "Vivere fino a 120 anni" spiega molto bene come tutti i carboidrati non favoriscono il nostro organismo, ma abbiamo bisogno di proteine che lavorano a fini plastici e non mettono sotto stress il nostro organismo infiammandolo e affaticandolo.
Vi consiglio di prendere il libro ormai diventato un best seller.
 
 
E ho ricordato tutto il mio stile di vita che mi aveva salvato anni prima da una spirale dalla quale non riuscivo più ad uscire e dalla quale nessun medico poteva salvarmi perché statici nelle loro convinzioni.Ormai mangiavo con i sensi di colpa perchè sapevo che stavo sbagliando e che mi stavo facendo del male, ma la mente è tremenda e trovavo giustificazioni a tutto ciò. Avevo bisogno di vedere e sentire le testimonianze degli altri per riprendere la volontà che mi aveva disintossicato completamente anni prima. Le trasmissioni del CERCA SALUTE su you tube ed il canale 61 mi hanno aiutata a ricordare veramente e prendere nuovamente la consapevolezza di cosa era giusto fare per me e la mia vita. 
Ed oggi solo dopo poche settimane mi sento meglio, non ho dovuto prendere nessun farmaco per la fibromialgia, finalmente mi sono segnata in palestra, mangio tanto e tante cose buone che prima mi privavo. Tutte le intolleranze non ci sono più, ed è diminuita tantissimo la mia allergia al nickel. Sono tornata ad indossare gli orecchini e le ghiandole intorno dell'orecchio non si gonfiano più.  L'ansia è completamente scomparsa ed il panico anche.
 
E' INCREDIBILE, MA E' TUTTO VERO PROVATE PER CREDERE. 
 
Domenica 25 marzo sono stata in diretta  come testimone alla puntata del Il Cerca Salute insieme ad altri che hanno iniziato questo percorso, che loro chiamano Life 120.  
 

Inoltre ho acquistato gli omega 3, la vitamina C, la vitamina D, la melatonina ed il multivitaminico e ho ripreso l'assunzione degli integratori in modo costante, proprio come facevo da ragazza.
Se vi va, condividete questa mia esperienza sui vostri social, seguitemi e raccontatemi la vostra esperienza personale
 
 NON PERDERTI IL MIO VIDEO YOU TUBE youtu.be/25BJaVFCQVg