SON FUSA DAL COMPUTER SARANNO LE ONDE ELETTROMAGNETICHE??? MA IO SO COME FARE :-)

Caspita ragazze/i oggi mi sento poco bene, a parte la mia Herpes che per ora sembra bloccata, ma vi informerò per bene giorni a seguire, ho una spossatezza allucinante, ma soprattutto una tachicardia poco chiara accompagnata da caldane improvvise!!!

Mi son detta??? Che cavolo ho fatto per sentirmi così??????

...mmmmmm................mh..........certo sono stata al computer per più di 10 ore!!!??!!

Ora ci sarà qualcuno che mi risponderà dicendo che c'è chi lo fa tutti i giorni per lavoro, ma io non ci sono abituata affatto, inoltre ho notato questi sintomi comparire all'improvviso proprio davanti al computer.

Pertanto oggi la mia chicca riguarderà LE ONDE ELETTROMAGNETICHE

E so che vi stupirete proprio come mi sono stupita io. Facendo delle ricerche ci sono opinioni veramente discordanti, c'è chi dice che sono dannose per l'organismo fino a "dar fastidio" alla cellula e provocare tumori e chi dice che, secondo ricerche emettono radiazioni non ionizzate, a differenza di quelle delle radiografie che invece sono ionizzate e quindi cancerogene,  e pertanto non comportano danni alla salute. Ma poi ho trovato chi afferma questo:

Pronti a stupirvi????

" In presenza quindi di studi discordanti, fra chi sostiene l’innocuità e chi la pericolosità dei campi elettromagnetici, l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) consiglia di applicare il cosiddetto “principio di precauzione”. Questa modalità di intervento preventivo nei confronti di un rischio potenzialmente grave, in attesa dei risultati delle ricerche in corso, è mirato a fornire risposte provvisorie ma “precauzionali” fino a che non saranno disponibili dati sicuri e scientificamente comprovati. Le principali sorgenti di radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti oggi utilizzate, suscettibili di raggiungere livelli variabili di esposizione nelle loro vicinanze, vengono raggruppate in campi statici, a frequenze estremamente basse, a frequenze intermedie, a radiofrequenze e a
microonde"  l'articolo continua anche avvertendoci di quali sono le fonti intorno a noi che provocano onde elettromagnetiche ( e 'un si sa più dove scappà maremma buaiola !!! )

" Cause di presenza nell’ambiente di campi megnatici sono asciugacapelli, frullatori, televisioni, trapani e treni elettrici in un rapporto che va dai 5000 volt di una linea ad alta tensione alle poche diecine di volt di un elettrodomestico. Altre sorgenti di onde elettromagnetiche si trovano e nei settori delle telecomunicazioni, delle trasmissioni radiotelevisive degli impianti radioamatoriali (i cosiddetti CB), negli impianti radar, sia militari che civili (antifurto), nelle antenne paraboliche per le comunicazioni satellitari. Si sono andati sempre più diffondendo le sorgenti di campi elettromagnetici ad alta frequenza sia per
uso personale, che per abitazioni, ospedali, scuole e uffici, come i sistemi automatizzati per il controllo degli accessi, i videoterminali, i metal-detector, gli antifurto a microonde, i dispositivi antitaccheggio, i telefoni cordless e cellulari. A proposito di telefonia mobile, occorre tener presente che l’intensità del campo elettromagnetico intorno ad un cellulare dipende dal modello di apparecchio nonché dalla sua distanza dalla testa. Perciò si raccomanda l’uso del viva-voce e di fare comunicazioni brevi, magari alternando l’orecchio impegnato. Altrettanto importante è la distanza del cellulare dalla stazione radiobase, perché può ridurre la potenza emessa dall’apparecchio anche di un fattore mille. Le onde elettromagnetiche di un cellulare possono interferire con i dispositivi elettromedicali impiantabili (pacemaker, protesi acustiche) e con altre apparecchiature elettroniche sensibili (radio, TV, strumentazione degli aerei, di auto, ecc.).   Qui tutto l'articolo    http://www.legatumori.siena.it/pdf/onde-eletromagnetiche.pdf

VI consigli anche questo link http://polab.it/srl/2012/06/come-difendersi-dalle-onde-elettromagnetiche/

Avete capito bene????  Nessuno ci sa dire se ci fanno male veramente e poi anche se fosse ormai ne siamo circondati!!! Figuriamoci ci sono anche tutte le onde geo-magnetiche come i nodi di Hartmann o Curry ma dopo scivolo su altro argomento ma vi consigli di andarvi a documentare anche su questo.

MA IO SO COME RIPARARMI

Intanto ho con me una grande pietra di tormalina nera sempre vicino al computer o direttamente appoggiata sul mio corpo ( io ho una pietra sfusa, ma si trovano in commercio dei braccialetti, delle collane e dei ciondoli ) che mi ripara dalle onde. Ma come fa? E' una pietra dotata di piroelettricità (si carica di energia elettrica se si riscalda e poi si raffredda) e di piezoelettricità (si carica di energia elettrica se sottoposta a pressione)

La tormalina nera è considerata una delle pietre principali per la purificazione delle proprie energie e per la protezione dalle negatività ambientali. È la pietra del radicamento con la Terra, che assorbe al suo interno tutte le disarmonie. Rimuove il vittimismo e l’autocommiserazione trasformando l’atteggiamento negativo in positivo.
La tormalina nera ha la capacità di schermare dai pensieri e dalle energie negative dell’ambiente. Promuove un’attitudine imparziale di fronte ai fatti della vita, rafforza la razionalità e la capacità di riconoscere i propri errori, ci aiuta a risolvere situazioni senza via d’uscita e gli stati d’animo in cui ci sentiamo intrappolati o esausti. Chiarisce i blocchi interiori e porta all’introspezione.
La tormalina nera riduce le tendenze nevrotiche e scarica le tensioni da stress

Non è fantastica??? Inoltre il primo simbolo del Reiki ( disciplina energetica ) il così detto Cho Ku Rei disegnato su un foglio di carta e attaccato sul computer ( sul retro ) ti protegge dalle onde elettromagnetiche.

Inoltre l'acqua corrente, io quando sento di aver esagerato mi vado a lavare le braccia e le mani sotto l'acqua fredda e appena posso mi faccio una bella doccia tiepida fresca che mi porta via tutta l'elettricità accumulata! .

Ah dimenticavo, la lontananza giusta è considerata 50 cm da ogni apparecchio che emani onde elettromagnetiche.

Tanta luce a tutti voi Valentina