FINALMENTE LA QUINOA E L'AMARANTO ANCHE ALL'ESSELUNGA!!!

Ciao cari amici, sono stata all'esselunga ( il famoso supermercato ) e nel solito reparto dove solitamente trovavo il farro della garfagnana ( farro toscano ) ho trovato la Quinoa e L'Amaranto..... incredibile, finalmente la cultura sta cambiando!!! Fino a poco tempo fà dovevo andare in erboristeria o nei negozi alimentari naturali, spesso lo acquistavo nelle fiere del benessere e prendevo quello dell'altromercato solidale, e per fare la spesa alla fine, mi trovavo a girare come una trottola tra un negozio e l'alltro, perchè il biologico e determinate cose nei supermercati non si trovavano. Oggi ci sono dei piccoli reparti che si stanno ingrandendo che  offrono del cibo integrale più sano.

Ancora in pochi sanno cosa è la quinoa e l'amaranto, e quando lo dico la gente mi risponde: " cheeee ? " Invece oggi si trova sulle riviste e perfino sui quotidiani come Il Corriere della sera, sono buonissimi e ricchi di nutrienti.

Io, come vi dico anche nel video, li uso da tanto tempo perchè li trito per fare la crema Budwig al mattino, ma questa volta mi sono dilettata nella cucina e la quinoa mi è piaciuta veramente tanto.

 

" Artcolo dal Corriere della sera"

Ma che cos'è la quinoa? Appartiene alla famiglia degli spinaci, ma produce semi simili ai chicchi dei cereali e per questo viene definita uno pseudocereale. A questo gruppo appartengono anche l'amaranto, originario dell'America Centrale, e il grano saraceno, originario dell'Asia, che con la quinoa condividono, oltre all'importante ruolo svolto nella storia dell’alimentazione, anche il notevole interesse suscitato nei ricercatori.

Il motivo? Prima di tutto l'elevato valore nutrizionale e poi l'assenza di glutine, che rende questi pseudocereali interessanti per chi deve seguire una dieta gluten free. Questi pseudocereali (reperibili nei supermercati più forniti e nei negozi bio) non solo vantano una quantità e qualità proteica superiore a quella di alcuni cereali, ma contengono anche più fibra, più minerali ( ferro, magnesio, zinco, sodio e fosforo ) e più grassi quasi tutti «buoni» insaturi. Due lavori, pubblicati dal Food and Public Health e dal Journal of Food Science, hanno poi messo in luce altre peculiarità: per esempio, la quinoa ha un elevato contenuto di acido alfa linolenico (precursore degli omega 3 a lunga catena presenti nei pesci); l'amaranto apporta buoni quantitativi di squalene capaci di ridurre la sintesi di colesterolo nel fegato; il grano saraceno ha un elevato contenuto di rutina, dall'azione antiossidante, utile per ridurre la fragilità e la permeabilità dei vasi e proteggere dagli edemi.

La riscoperta degli pseudocereali (cui potremmo aggiungere anche cereali antichi, come farro, miglio, orzo) rappresenta dunque una buona opportunità? O si tratta di una moda? «Direi entrambe, — risponde Marina Carcea, primo tecnologo dell’Inran di Roma — ma questo ci aiuta ad aumentare i cibi sani a disposizione. E se quinoa e amaranto si prestano per produrre cibi senza glutine, i cereali "antichi", come il farro, sono adatti per i prodotti integrali con cui incrementare con gusto la quota di fibra nella nostra dieta».

 

Il 2013 è stato dichiarato "Anno Internazionale della Quinoa".
L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite riconosce l'importanza di questo alimento nella lotta contro la fame, la povertà e la denutrizione. La quinoa ha eccellenti proprietà nutritive, cresce anche in terreni aridi e inospitali ed è un testimone di biodiversità e dell'identità delle popolazioni indigene dell'altipiano andino

 

Qui sotto vi allego la tabella sempre ripresa dal quotidiano Il Corriere della sera dove è ben evidente che la Quinoa ha il più alto contenuto di proteine seguita dall'amaranto e poi dal grano saraceno, tutti cereali che non contengono glutine, come il mais ed il miglio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui di seguito un sito carino con ben 73 ricette riguardo la Quinoa

www.petitchef.it/ricette/ricetta-con-quinoa

Argomento: FINALMENTE LA QUINOA E L'AMARANTO ANCHE ALL'ESSELUNGA!!!

Amaranto all'Esselunga?

Gentile Tiziano veramente hai trovato l'amaranto all'Esselunga?Io oggi ho trovato la quinoa ma quando chiedevo dell'amaranto mi guardavano estraniati.Ho provato nel reparto frutta e verdura e nella zona ceci-farro-quinoa...tu in che Esselunga l'hai trovato e in che reparto?Tichiedo cortesemente di rispondermi sulla mia mail maurizio.plati@alice.it Ti ringrazio anticipatamente Maurizio

QUINOA

esattaemente dove posso trovarla..?

Nuovo commento